CONVEGNO SUL TEMA LE ADR E LA NUOVA LEGISLAZIONE ITALIANA: PROSPETTIVE DELLA PROFESSIONE FORENSE

 

uifNapoli, venerdì 16 marzo 2018 – ore 10:30 - SALA UIF – NUOVO PALAZZO DI GIUSTIZIA. Partecipa come Relatore il Segretario generale di Consumers' Forum Ovidio Marzaioli.

 

PROGRAMMA


Indirizzi di saluto:
Avv. Maurizio Bianco Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli
Avv. Marino Iannone Presidente dell’Uif – Napoli

Presentano i lavori:
Avv. Elena De Rosa Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Napoli
Avv. Pasquale Altamura Segretario Uif – Napoli

Modera:
Avv. Anna Salvati Avvocato del Foro di Napoli

ORE 11:00 Introduzione alle ADR
Prof. Enrico Minervini Ordinario di Diritto Privato presso l’Università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli"

ORE 11:30 Risoluzione alternativa delle controversie bancarie. Il ruolo dell’ABF
Prof. Pierfrancesco Bartolomucci
Professore aggregato corso regolamentazione del mercato e tutela dei consumatori
Università degli Studi di Napoli Parthenope

ORE 12:00 La mediazione obbligatoria: problematiche applicative e
recenti orientamenti giurisprudenziali.
Prof. Francesco Sbordone Ordinario di Diritto Privato presso l’Università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli"

ORE 12:30 La negoziazione paritetica, dall’alternatività alla complementarietà dei sistemi
Avv. Ovidio Marzaioli
Segretario Generale Consumers’ Forum Roma

Conclusioni: Giovanni Carini, Direttore Uif – Napoli

Comitato Scientifico: Avvocati Elena De Rosa, Pasquale Altamura, Anna Salvati, Giovanni Carini, C. Bruna Di Mauro, Gaetano Scuotto

 

Seguici su: facebook twitter youtube linkedin flickr

 

alleanza italiana sviluppo sostenibile logo festival 2018

 

Ultimi Eventi

Dalla sharing alla social…

 CON LA MEDAGLIA DEL PRESIDENTE D...

AGENDA ONU 2030 La Sosten…

Roma - martedì 30 maggio 2017 - h 9,30...

Authority e Consumatori. …

Roma giovedì 17 novembre 2016h 10.00...

ciriesco new

consumer right banner it-180x150

investi-responsabilmente



Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.