NEWS

“Il potere delle nuove tecnologie, il ruolo dell’Europa e delle Authority nazionali”

18 Novembre 2019
Quattordicesima edizione dell'appuntamento annuale con le maggiori Authority italiane.  Roma, giovedì 21 novembre 2019, h 9,30/13,30 – Sala Lauree presso Università Roma Tre - Dipartimento economia aziendale – Via Silvio D’Amico 77.  Per il quattordicesimo anno Consumers’ Forum, associazione indipendente composta dalle più... [continua]

AUTORITÀ DEI TRASPORTI E ANTITRUST RINNOVANO PROTOCOLLO D’INTESA

15 Novembre 2019
L’Autorità di regolazione dei trasporti e l’Autorità garante della concorrenza e del mercato hanno rinnovato per la durata di tre anni il protocollo d’intesa che definisce il quadro della collaborazione tra le due istituzioni. La collaborazione è finalizzata a perseguire una più efficace azione di AGCM e ART in ambiti attinenti alle rispettive... [continua]

Rifiuti, mancano gli impianti Il conto cresce di 1,3 miliardi

13 Novembre 2019
Senza riciclo e smaltimento 5,3 milioni di tonnellate di spazzatura urbana Allarme per Roma e Sicilia. Il caso: gli elettrodomestici finiscono nei mercatini Gli impianti per rigenerare, riciclare e smaltire i rifiuti non bastano. E senza impianti non c' è solamente l'allarmante fenomeno dei rifiuti tombati dalla... [continua]

L'UE adotta misure per rafforzare la tutela dei consumatori.

12 Novembre 2019
A seguito di un accordo con il Parlamento europeo lo scorso marzo, oggi il Consiglio ha adottato una direttiva che modernizza il diritto dell'UE sulla tutela dei consumatori e facilita l'esercizio dei diritti dei consumatori. Occorre rafforzare la tutela dei consumatori UE. La tutela dei consumatori è un elemento essenziale del mercato... [continua]

Sospesa l’attività di vendita di prodotti secondo il meccanismo di buy and share del sito www.shoppati.it

5 Novembre 2019
L’Autorità ha adottato un provvedimento cautelare nei confronti della società Oobs S.r.l.s. operante nel settore della vendita on line attraverso il sito shoppati.it. In particolare, l’operatore commercializza apparecchiature elettroniche secondo la modalità del c.d. buy and share in base alla quale i consumatori sono invitati ad acquistare i... [continua]

L’Autorità ha adottato un provvedimento cautelare nei confronti della società Oobs S.r.l.s. operante nel settore della vendita on line attraverso il sito shoppati.it. In particolare, l’operatore commercializza apparecchiature elettroniche secondo la modalità del c.d. buy and share in base alla quale i consumatori sono invitati ad acquistare i beni ad un prezzo particolarmente scontato, aderendo ad una specifica lista, e poi, per ottenere il bene prescelto, attendere che altri effettuino un analogo acquisto fino alla completa compensazione del prezzo.

Tali pratiche sono in grado di attrarre un numero sempre crescente di acquisti – in realtà mere prenotazioni – e possono funzionare solo in caso di una loro continua e rapida espansione, ossia in presenza di condizioni del tutto particolari e aleatorie che ne evidenziano la natura gravemente scorretta, in grado di ingannare un numero crescente di consumatori e condizionare indebitamente coloro che vi hanno aderito.

Con l’intervento cautelare è stato ordinato all’operatore di sospendere ogni attività diretta all’utilizzo della modalità di vendita subordinata alla successiva adesione di altri consumatori, nonché alla vendita di prodotti presentati come disponibili ma che in realtà non risultano pronti per la consegna.

www.agcm.it 

DIALOGO APERTO
LA NEWSLETTER
Archivio