NEWS

Le considerazioni finali alla relazione annuale della Banca d'Italia.

29 Maggio 2020
Covid19, Visco: "Crisi senza precedenti. Il mondo sarà diverso, debito elevato e più disuguaglianze" Previsto nel 2020 un calo del Pil fino a -13%. Dopo la pandemia, livelli del debito pubblico e privato molto più alti. "Cuneo fiscale elevato" sottolinea il governatore di Bankitalia, secondo cui "serve un nuovo rapporto tra governo, imprese e... [continua]

DA 25 A 50 EURO. L’authority bancaria Ue: meno contagi se si alza la soglia del contactless.

29 Maggio 2020
Superata la soglia del miliardo di transazioni personali svolte con cata di credito. L’Eba propone di raddoppiare il tetto al pagamento digitale senza Pin. Meno contatti, meno contagi. È il mantra delle raccomandazioni governative per l’uscita dall’emergenza sanitaria. Indicazioni che si declinano anche per le operazioni di pagamento al... [continua]

Bollette acqua, luce e gas: prescrivibili ‘in ogni caso’ i consumi superiori a 2 anni

29 Maggio 2020
La modifica viene integrata nella regolazione ARERA, con effetto dal 1° gennaio 2020. Dal 1° gennaio 2020 i clienti di energia e gas e gli utenti del servizio idrico integrato, appartenenti alle tipologie indicate dalla legge e dalla regolazione vigente, possono "in ogni caso" eccepire la prescrizione per importi fatturati relativi ai... [continua]

Attenzione al ransomware. Il programma che prende "in ostaggio" il tuo dispositivo

27 Maggio 2020
L’emergenza sanitaria da Covid2019 - che porta molte più persone e per molto più tempo ad essere connesse online e ad utilizzare dispositivi digitali - sembra essere affiancata da un pericoloso “contagio digitale”, alimentato da malintenzionati che diffondono software “malevoli” per varie finalità illecite. Una delle attività più diffuse e... [continua]

Dieselgate: Volkswagen deve risarcire clienti.

25 Maggio 2020
Lo ha deciso la Corte federale di Cassazione tedesca.  Volkswagen è tenuta a risarcire i suoi clienti. È quello che ha deciso la Corte federale di Cassazione tedesca, nell'ambito del processo sul dieselgate. I consumatori sono però obbligati a detrarre i km percorsi dalla somma in denaro che riceveranno. [continua]

L’Autorità ha adottato un provvedimento cautelare nei confronti della società Oobs S.r.l.s. operante nel settore della vendita on line attraverso il sito shoppati.it. In particolare, l’operatore commercializza apparecchiature elettroniche secondo la modalità del c.d. buy and share in base alla quale i consumatori sono invitati ad acquistare i beni ad un prezzo particolarmente scontato, aderendo ad una specifica lista, e poi, per ottenere il bene prescelto, attendere che altri effettuino un analogo acquisto fino alla completa compensazione del prezzo.

Tali pratiche sono in grado di attrarre un numero sempre crescente di acquisti – in realtà mere prenotazioni – e possono funzionare solo in caso di una loro continua e rapida espansione, ossia in presenza di condizioni del tutto particolari e aleatorie che ne evidenziano la natura gravemente scorretta, in grado di ingannare un numero crescente di consumatori e condizionare indebitamente coloro che vi hanno aderito.

Con l’intervento cautelare è stato ordinato all’operatore di sospendere ogni attività diretta all’utilizzo della modalità di vendita subordinata alla successiva adesione di altri consumatori, nonché alla vendita di prodotti presentati come disponibili ma che in realtà non risultano pronti per la consegna.

www.agcm.it 

DIALOGO APERTO
LA NEWSLETTER
Archivio