Uno strumento rapido, efficace e gratuito per risolvere le controversie di consumo.  “Troppi cittadini ancora ignorano l’utilità della conciliazione paritetica”. Così Sergio Veroli Presidente di Consumers’ Forum a margine del convegno “Le conciliazioni paritetiche e il sistema delle ADR nel confronto Consumatori e Aziende” tenutosi oggi alla Sala del Parlamentino del CNEL.

Al via lavori per la stesura di un codice di condotta che regoli le attività di telemarketing e contrasti il fenomeno delle chiamate promozionali indesiderate. Dopo alcuni incontri preliminari, svoltisi nelle scorse settimane con le singole categorie operanti nell’ambito della filiera del telemarketing, si è tenuta oggi, promossa dal Garante per la protezione dei dati personali, la prima riunione generale, alla quale hanno preso parte da remoto circa trenta rappresentanti del mondo della committenza (ossia delle aziende che promuovono i propri prodotti mediante campagne di telemarketing), dei contact center, dei list provider e dei consumatori.

Sul sito web istituzionale dell’Autorità di regolazione dei trasporti, è disponibile un nuovo servizio di assistenza digitale (chatbot), denominato «smARTbot».

L’Autorità avvia un’indagine conoscitiva, per raccogliere ogni elemento utile ad avviare un procedimento di definizione del contenuto minimo degli specifici diritti, anche di natura risarcitoria, che gli utenti possono esigere nei confronti dei concessionari autostradali e dei gestori delle aree di servizio.

Secondo l’Autorità, la società ha abusato della sua posizione dominante nel trasporto dei passeggeri con auto al seguito praticando prezzi troppo onerosi per i consumatori.

La Commissione Ue propone di aggiornare le norme a tutela dei consumatori per responsabilizzarli nella transizione verde. Un nuovo diritto all'informazione sulla durata prevista di un prodotto e come questo può essere riparato. Inoltre le norme rafforzeranno la tutela dei consumatori da dichiarazioni ambientali inattendibili o false giacché vietano il "greenwashing" e le pratiche ingannevoli sulla durabilità di un prodotto

Secondo l’Autorità l’operatore ha pubblicizzato alcune offerte di telefonia mobile omettendo o fornendo con poca chiarezza informazioni sulle condizioni indispensabili per usufruire della tecnologia 5G.

Fino al 2017 era richiesto un sovrapprezzo per telefonare e navigare all’estero nei paesi dell’Unione Europea. Da 4 anni a questa parte, invece, chiamare un parente da Bolzano a Merano oppure da Bolzano ad Amburgo ha lo stesso prezzo. E sarà così per almeno altri 10 anni.

L’estensione è stata approvata il 24 marzo con 581 voti favorevoli, 2 contrari e 5 astensioni.

L’Antitrust, avvalendosi anche dell’ausilio della GdF, ha notificato gli atti presso le sedi delle società. L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, a seguito dello straordinario aumento dei prezzi della benzina e del gasolio che si è registrato negli ultimi giorni nonché delle numerose denunce ricevute, ha notificato oggi, 18 marzo 2022, dettagliate richieste di informazioni alle maggiori compagnie petrolifere avvalendosi anche dell’ausilio della Guardia di Finanza.

Prevista dal Codice dell’amministrazione digitale, la Guida illustra cos’è la cittadinanza digitale e quali sono i diritti digitali di cittadini e imprese. AgID ha pubblicato la Guida dei diritti di cittadinanza digitale definita dall’articolo 17, comma 1-quinquies del Codice dell’amministrazione digitale e adottata con Determinazione n.57/2022.

Eba, Esma ed Eiopa, in una nota congiunta. Le autorità di regolamentazione del settore finanziario dell'Ue mettono in guardia i consumatori sui rischi delle cripto-attività. "Numerose cripto-attività sono altamente rischiose e speculative" e "non sono adatte per la maggior parte dei consumatori al dettaglio come investimento o mezzo di pagamento o scambio", avvertono le tre authority di vigilanza europee, Eba, Esma ed Eiopa, in una nota congiunta. "Qualora acquistino queste attività - aggiungono -, i consumatori potrebbero esporsi alla possibilità molto concreta di perdere tutto il denaro investito".

Secondo l’Autorità un anno fa la società ha lasciato intendere erroneamente ai propri abbonati di poter continuare a vedere le partite del campionato di Serie A come accaduto nella precedente stagione. L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha chiuso un’istruttoria nei confronti di Sky Italia S.r.l. irrogando alla società una sanzione di 1 milione di euro per la diffusione di informazioni ingannevoli sull’aggiudicazione dei diritti calcistici delle partite del campionato di calcio di Serie A.

La Commissione europea ha proposto oggi una bozza di piano per affrancare l'Europa dai combustibili fossili russi ben prima del 2030, cominciando con il gas, a seguito dell'invasione dell'Ucraina da parte della Russia.

Con il passaggio alla codifica Mpeg4, si conclude la prima delle due fasi dello switch-off verso il Dvb-T2: come capire se il televisore ha bisogno di decoder o dev'essere cambiato . Il percorso in due fasi verso il nuovo standard delle trasmissioni televisive, il Dvb-T2, vivrà l’8 marzo il compimento della prima transizione, iniziata a ottobre.

La legge sul biologico è finalmente una realtà. Il Senato ha approvato oggi in via definitiva il DDL n. 988 “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”.

DIALOGO APERTO
LA NEWSLETTER
Archivio