NEWS

ART E ADM STIPULANO PROTOCOLLO D’INTESA TRIENNALE

15 Gennaio 2021
Il Presidente dell’Autorità di regolazione dei trasporti (ART), Nicola Zaccheo e il Direttore dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM), Marcello Minenna, hanno firmato ieri un protocollo d’intesa della durata di tre anni con cui si definisce il quadro della collaborazione tra l’Autorità e l’Agenzia, avviando così un percorso condiviso e una sinergia... [continua]

Pubblicato il Decreto MISE sull'approvazione del Modello elettronico per l'offerta del contratto base di assicurazione obbligatoria rca

12 Gennaio 2021
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il Decreto del 4 gennaio 2021 che definisce lo standard informativo comune su cui si baserà l’offerta del “contratto base” fornito mediante i siti internet delle imprese nonché mediante il servizio del Nuovo preventivatore pubblico, in fase di predisposizione da parte dell’IVASS. [continua]

Call center Immuni: via libera dal Garante privacy

12 Gennaio 2021
Via libera del Garante Privacy al call center "Immuni". L’Autorità ha dato, nei giorni scorsi, parere favorevole allo schema di ordinanza del Commissario straordinario che regola l’organizzazione e il funzionamento del Servizio nazionale di supporto telefonico e telematico alle persone risultate positive al Covid-19, istituito dal decreto legge... [continua]

Consob: da Arbitro più risarcimenti a risparmiatori nel 2020

11 Gennaio 2021
Acf ha accolto 65% ricorsi, 28,5 milioni di euro risarciti. Aumentano nel 2020 le decisioni in favore dei risparmiatori, quasi raddoppiato il volume dei risarcimenti, e cresce il numero dei ricorsi. Sono alcune delle indicazioni dell'attività dell'Arbitro per le controversie finanziarie (Acf) nell'anno dell'emergenza sanitaria da Covid, che... [continua]

 

acquaUna delibera dell'autorità di settore prevede obblighi più stringenti per i gestori, che dovranno garantire un numero minimo di tentativi di lettura del contatore. Ma anche l'auto-lettura sarà più semplice. Cambiano le regole in fatto di bollette dell’acqua con nuovi obblighi per i gestori della rete idrica e maggiori tutele per l’utente finale. Scopo delle novità, introdotte dall’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico con la delibera 218/2016/R/idr, è quello di rendere le fatturazioni sempre più rispondenti ai consumi reali delle famiglie. Lo scopo è quello di ridurre al minimo la discrezionalità dei consumi stimati e promuovere un utilizzo efficiente della risorsa idrica limitando gli sprechi.

Si parte nel 2017. A partire dal luglio prossimo per le fasi preparatorie e poi dal primo gennaio 2017 per la piena operatività, al via, dunque, l’obbligo per i gestori di fare almeno due tentativi di lettura in un anno, di garantire l’installazione e il corretto funzionamento dei contatori e di conservare per almeno 5 anni i dati delle misurazioni effettuate.

Le novità. Ecco cosa prevede la delibera nel dettaglio:

- per gli utenti, le famiglie o i condomini con consumi medi annui fino a 3.000 metri cubi, i gestori dovranno effettuare almeno due tentativi di lettura all’anno, distanziati almeno 150 giorni l’uno dall’altro;
- per consumi superiori ai 3.000 metri cubi sono obbligatori tre tentativi di lettura, distanziati tra loro almeno 90 giorni. Se, però, per due volte consecutive la lettura non sarà andata a buon fine e se non sarà disponibile nessuna autolettura, sarà obbligatorio ripetere il tentativo;
per le nuove attivazioni dovrà essere effettuato un tentativo di raccolta della misura entro sei mesi dalla data di inizio della fornitura;
- a garanzia degli utenti i gestori dovranno avere a disposizione, in caso di contenzioso, i dati delle misure raccolte e utilizzate ai fini della fatturazione degli ultimi 5 anni;
- per promuovere l’autolettura il gestore dovrà consentire agli utenti di comunicarla attraverso messaggi sms, via telefono o web-chat sul proprio sito internet, rendendo i sistemi disponibili tutto l’anno e 24 ore su 24. Dovrà inoltre fornire immediato riscontro all’utente sulla corretta presa in carico dell’autolettura al momento stesso della comunicazione.

http://canali.kataweb.it/kataweb-consumi/ 

DIALOGO APERTO
LA NEWSLETTER
Archivio