NEWS

Autorità Regolazione Trasporti: Relazione 2020.

24 Luglio 2020
Rapporto annuale 2020. Con questo documento l’Autorità presenta al Parlamento il suo settimo rapporto annuale e riferisce sui risultati delle attività svolte, illustra le prospettive della regolazione del settore e indica gli interventi necessari a rimuovere gli ostacoli che si frappongono al miglior funzionamento dei mercati e dei servizi... [continua]

Banca d'Italia in relazione all'emergenza Covid-19.

23 Luglio 2020
Questa sezione raccoglie i contributi della Banca d’Italia, le comunicazioni per il pubblico, per gli intermediari e per gli operatori, le misure e i provvedimenti adottati, gli studi e le analisi, gli interventi della BCE in relazione all’emergenza da Covid-19. [continua]

Investire sul trasporto pubblico per la ripresa economica e la vita quotidiana di milioni di persone: lo chiedono l’Associazione Trasporti ASSTRA e Consumers' Forum

26 Giugno 2020
Si è tenuto oggi un webinar organizzato dall’Associazione Trasporti ASSTRA e Consumers’ Forum sul tema “Il trasporto pubblico locale nello stato di emergenza sanitaria: questioni aperte e prospettive future. Dialogo tra imprese ed utenti” al quale sono intervenuti i rappresentanti del mondo delle imprese del trasporto pubblico locale ed i... [continua]

macchina gasNuovo pressing della Commissione Ue e delle associazioni dei consumatori europee nei confronti di Volkswagen, che a due anni dal Dieselgate non ha ancora terminato tutte le riparazioni delle auto con il software che 'trucca' le emissioni.

Bruxelles e le autorità per la tutela dei consumatori dell'Ue hanno inviato una lettera all'ad del gruppo automobilistico tedesco chiedendo la conferma del piano che prevede che verrà completato il lavoro sulle auto già in circolazione entro l'autunno 2017. Le autorità per la tutela dei consumatori chiedono quindi alla casa automobilistica di rispondere alla domanda entro un mese, e di impegnarsi in un dialogo a livello europeo. Spetterà però a ciascuno stato membro decidere cosa fare se Volkswagen non reagirà a questa posizione comune o se non si raggiungerà un accordo. Le autorità possono infatti agire secondo quanto previsto dalle leggi nazionali e adottare anche misure coercitive se necessario. "Sono soddisfatta di vedere che le autorità per la tutela dei consumatori sono unite di fronte a Volkswagen", ha dichiarato la commissaria Ue alla giustizia Vera Jourova, in quanto "agendo insieme possono garantire che il diritto dell'Ue in materia di consumatori sia rispettato".

www.ansa.it 

DIALOGO APERTO
LA NEWSLETTER
Archivio