NEWS

Telemarketing selvaggio: Garante privacy, per i consumatori in arrivo novità importanti

18 Gennaio 2022
Gli utenti potranno opporsi anche alle telefonate effettuate con sistemi automatizzati.  Il Garante per la protezione dei dati personali ha espresso parere favorevole al nuovo schema di regolamento sul registro pubblico degli utenti che si oppongono all'utilizzo dei propri dati personali e del proprio numero telefonico per vendite o... [continua]

Alfabetizzazione finanziaria: la Commissione e l'OCSE-INFE pubblicano un quadro comune per migliorare le competenze finanziarie individuali

13 Gennaio 2022
La Commissione europea e la Rete internazionale sull'educazione finanziaria dell'OCSE (OCSE-INFE) hanno pubblicato oggi il quadro comune UE/OCSE-INFE sulle competenze finanziarie degli adulti. Il quadro comune, che ha l'obiettivo di migliorare le competenze finanziarie dei singoli, affinché possano operare scelte con cognizione di causa in... [continua]

Consob, nel 2021 tasso di risparmio delle famiglie resta superiore ai livelli pre pandemia

12 Gennaio 2022
Nel 2021 il tasso di risparmio rimane su livelli superiori a quelli precrisi, sia nell’area euro sia in Italia, dopo aver registrato un incremento di circa sette punti percentuali rispetto all’anno precedente. È quanto è emerso dal report famiglie pubblicato da Consob. In tutta l’Eurozona persiste una forte preferenza per la liquidità, che... [continua]

Luciano Floridi: "Finita l'era in cui le Big Tech possono farsi da sole le regole"

22 Dicembre 2021
Il filosofo di Internet: "L’autoregolamentazione, come strategia principale per risolvere i problemi posti dal digitale, si è conclusa. Va ripensata in termini di etica soft" [continua]

Comscore, per i più giovani fenomeno 'appification' Sono 40,9 milioni gli italiani che ogni mese si connettono a Internet, per un tasso di penetrazione del 75% sulla popolazione maggiorenne.

Un dato in crescita del 6% rispetto al 2019, ma ancora lontano dai livelli di altri Paesi digitalmente più evoluti, come Stati Uniti e Regno Unito. Lo dice un'analisi di Comscore, che ha preso in considerazione le metriche relative alle connessioni da gennaio a novembre del 2021, registrando un maggiore utilizzo di servizi della Pa e sanitari online e per i giovani il fenomeno 'appification', cioè tanto tempo passato sulle app.
Dal report emergono picchi di utilizzo di Internet che coincidono con le varie fasi di lockdown per le misure di contenimento della pandemia. Un'emergenza sanitaria che si rispecchia sui nuovi utilizzi del web da parte degli italiani: crescono i click sui portali che, in periodo pre-Covid, non raggiungevano la fetta di popolazione odierna: è pari al 53% l'aumento della navigazione per la categoria Government; del 48% per la Education; del 29% per quella Health.


"Il Covid 19 si è rivelato un fattore di accelerazione dell'utilizzo di Internet per funzioni di pubblica utilità e nel rapporto con la PA, con un impatto più marcato sulle generazioni mature" spiegano i ricercatori di Comscore. Gli Italiani sono online, in media, per 2 ore e 37 minuti al giorno, dato allineato con quello del 2020 ma in crescita del 12% rispetto al 2019. Più alti i numeri per gli utenti tra i 18-24 anni, in rete per 3 ore e 17 minuti al giorno, quasi un'ora in più rispetto alle classi più mature, con gli over 45 connessi per 2 ore e 25 minuti. La maggior parte di tale tempo è passato sulle app, tanto che Comscore parla del fenomeno "appification" nella fruizione di Internet. Le prime 10 sul mercato italiano sono di proprietà Meta (già Facebook), Google e Amazon, capaci di racchiudere il 58% del tempo totale speso online.

www.ansa.it 

DIALOGO APERTO
LA NEWSLETTER
Archivio