NEWS

RECENSIONI ONLINE E TUTELA DEI CONSUMATORI: NUOVA STRETTA EU

26 Maggio 2022
Da una recente indagine condotta dalla Commissione Europea congiuntamente alle Autorità garanti dei diritti dei consumatori di 26 Stati membri (più Islanda e Norvegia) è emerso che oltre la metà dei 223 siti di e-commerce controllati potrebbe offrirebbe informazioni sbagliate ai consumatori attraverso recensioni ingannevoli e false. L'indagine... [continua]

SERGIO VEROLI A WORKSHOP SU CONSUMO E PRODUZIONE RESPONSABILI

23 Maggio 2022
Come contribuire alla sostenibilità con le nostre scelte? E’ il tema del Workshop organizzato da Demos venerdì 27 maggio all’Università Lumsa in via di Porta Castello 44. I lavori si apriranno alle 9,30 con un’introduzione di Paolo Ciani, Segretario nazionale di Demos, e un indirizzo di saluto di Matteo Rizzolli, Professore di Economia... [continua]

25 anni di privacy in Italia: convegno del Garante il 24 maggio

23 Maggio 2022
Tra i temi al centro del convegno, protezione dei dati e PNRR, digitalizzazione, data economy e intelligenza artificiale. [continua]

La conciliazione paritetica: un diritto dei cittadini ancora troppo poco conosciuto!

16 Maggio 2022
Uno strumento rapido, efficace e gratuito per risolvere le controversie di consumo.  “Troppi cittadini ancora ignorano l’utilità della conciliazione paritetica”. Così Sergio Veroli Presidente di Consumers’ Forum a margine del convegno “Le conciliazioni paritetiche e il sistema delle ADR nel confronto Consumatori e Aziende” tenutosi oggi alla... [continua]

L’Autorità avvia un’indagine conoscitiva, per raccogliere ogni elemento utile ad avviare un procedimento di definizione del contenuto minimo degli specifici diritti, anche di natura risarcitoria, che gli utenti possono esigere nei confronti dei concessionari autostradali e dei gestori delle aree di servizio.

L’indagine mira a tutelare gli utenti autostradali su diversi aspetti identificati a seguito delle segnalazioni pervenute all’Autorità.

Tenuto conto delle peculiari caratteristiche del settore autostradale, e proprio sulla base delle segnalazioni degli utenti, infatti, sono stati individuati gli ambiti di un possibile intervento regolatorio: 1) L’informazione all’utenza autostradale; 2) l’accesso alle aree di servizio e di sosta per gli autotrasportatori; 3) l’accessibilità e la fruibilità delle aree di servizio per le persone con disabilità e a mobilità ridotta (PMR); 4) l’assistenza all’utenza autostradale ; 5) i disservizi (causati da cantieri, rallentamenti ai caselli e incidenti) che incidono sulla qualità dei servizi autostradali; 6) i servizi di rifornimento di GNC, GNL e GPL sulla rete autostradale; 7) i servizi di ricarica dei veicoli elettrici sulla rete autostradale ; 8) i servizi di telepedaggio; 9) il trattamento dei reclami.

I soggetti interessati possono proporre e inviare all’Autorità, entro il 6 giugno 2022, osservazioni puntuali ed eventuali proposte motivate, con riferimento ai servizi, individuati nel documento pubblicato sul sito web ART.

https://www.autorita-trasporti.it/

DIALOGO APERTO
LA NEWSLETTER
Archivio