NEWS

Autorità Regolazione Trasporti: Relazione 2020.

24 Luglio 2020
Rapporto annuale 2020. Con questo documento l’Autorità presenta al Parlamento il suo settimo rapporto annuale e riferisce sui risultati delle attività svolte, illustra le prospettive della regolazione del settore e indica gli interventi necessari a rimuovere gli ostacoli che si frappongono al miglior funzionamento dei mercati e dei servizi... [continua]

Banca d'Italia in relazione all'emergenza Covid-19.

23 Luglio 2020
Questa sezione raccoglie i contributi della Banca d’Italia, le comunicazioni per il pubblico, per gli intermediari e per gli operatori, le misure e i provvedimenti adottati, gli studi e le analisi, gli interventi della BCE in relazione all’emergenza da Covid-19. [continua]

Investire sul trasporto pubblico per la ripresa economica e la vita quotidiana di milioni di persone: lo chiedono l’Associazione Trasporti ASSTRA e Consumers' Forum

26 Giugno 2020
Si è tenuto oggi un webinar organizzato dall’Associazione Trasporti ASSTRA e Consumers’ Forum sul tema “Il trasporto pubblico locale nello stato di emergenza sanitaria: questioni aperte e prospettive future. Dialogo tra imprese ed utenti” al quale sono intervenuti i rappresentanti del mondo delle imprese del trasporto pubblico locale ed i... [continua]

microplasticheLe microplastiche aggiunte intenzionalmente a cosmetici e altri prodotti comportano rischi per la salute e l'ambiente e restrizioni a livello Ue sono giustificate. Sono le conclusioni del rapporto dell'Agenzia europea dei chimici (Echa) sulle microplastiche, richiesto dalla Commissione europea. Con il divieto proposto dall'Esecutivo Ue in vigore, sottolinea la Echa, si avrebbe una riduzione delle emissioni di microplastiche di circa 400 mila tonnellate in 20 anni.

Secondo l'analisi dell'Echa, le microplastiche aggiunte intenzionalmente nei prodotti (quindi non da usura di pneumatici o tessuti) hanno maggiori probabilità di accumularsi negli ambienti terrestri, poiché le particelle si concentrano nei fanghi di depurazione che vengono spesso applicati come fertilizzanti. Una proporzione molto più piccola di queste microplastiche viene rilasciata direttamente nell'ambiente acquatico. Le microplastiche possono essere estremamente persistenti nell'ambiente, anche per migliaia di anni.

www.ansa.it 

DIALOGO APERTO
LA NEWSLETTER
Archivio