La Banca d'Italia pubblica una Comunicazione in materia di tecnologie decentralizzate (cosiddette distributed ledger technologies, DLT) nella finanza e cripto-attività. Il documento è volto a richiamare l'attenzione degli intermediari vigilati, dei soggetti sorvegliati e di quelli che operano a vario titolo negli ecosistemi decentralizzati, anche come utenti, sia sulle opportunità sia sui rischi connessi con l'uso di tali tecnologie e con l'operatività in cripto-attività, evidenziando alcuni profili rilevanti per il loro presidio.

Via libera dal parlamento europeo: 339 voti a favore, 249 contro e 24 astenuti.  La plenaria dell'Europarlamento ha avallato la proposta della Commissione europea di terminare le vendite di auto nuove a benzina e diesel nel 2035.

Occhio alle truffe!  Consob ha ordinato l’oscuramento di 5 nuovi siti web che offrono abusivamente servizi finanziari. L’Autorità si è avvalsa dei poteri derivanti dal “decreto crescita” (legge n. 58 del 28 giugno 2019, articolo 36, comma 2-terdecies), in base ai quali Consob può ordinare ai fornitori di servizi di 
connettività Internet di inibire l’accesso dall’Italia ai siti web tramite cui vengono offerti servizi finanziari senza la dovuta autorizzazione.


Di seguito i siti per i quali la Consob ha disposto l’oscuramento:

- Tetris Group Ltd (sito https://clydetrade.io e relativa pagina https://webtrader.clydetrade.cc)
- “Bitaroma” (sito www.bitaroma.net)
- “Finomarkets” (sito https://finomarkets.info)
- “ETA Ltd” (sito www.etalimited.io e relative pagine https://client.etalimited.io,
https://client.etaltd.io e https://webtrader.etalimited.io)
- “Invest Union Ltd” e “UBSblockchains” (sito www.investunionltd.com e relativa pagina
https://client.investunionltd.com)

Sale, così, a 708 il numero dei siti complessivamente oscurati dalla Consob a partire da luglio 2019, da quando l’Autorità è stata dotata del potere di ordinare l’oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi. I provvedimenti adottati dalla Consob sono consultabili sul sito www.consob.it. Sono in corso le attività di oscuramento dei siti da parte dei fornitori di connettività a internet che operano sul territorio italiano. Per motivi tecnici l’oscuramento effettivo potrà richiedere alcuni giorni.

La Consob richiama l’attenzione dei risparmiatori sull’importanza di usare la massima diligenza al fine di effettuare in piena consapevolezza le scelte di investimento, adottando comportamenti di comune buon senso, imprescindibili per salvaguardare il proprio risparmio: tra questi, la verifica preventiva, per i siti che offrono servizi finanziari, che l’operatore tramite cui si investe sia autorizzato e, per le offerte di prodotti finanziari, che sia stato pubblicato il prospetto informativo.

A tal fine Consob ricorda che sul sito www.consob.it è presente in homepage la sezione “Occhio alle truffe!”, dove sono disponibili informazioni utili a mettere in guardia l’investitore contro le iniziative finanziarie abusive.

www.consob.it 

Il gruppo farmaceutico, secondo l'authority, "ha imposto al sistema sanitario nazionale prezzi ingiustificatamente gravosi per la vendita di un farmaco salvavita" da giugno 2017 ed è stata sanzionata per abuso di posizione dominante, un illecito "ritenuto molto grave" vista la natura del medicinale.

Uno strumento rapido, efficace e gratuito per risolvere le controversie di consumo.  “Troppi cittadini ancora ignorano l’utilità della conciliazione paritetica”. Così Sergio Veroli Presidente di Consumers’ Forum a margine del convegno “Le conciliazioni paritetiche e il sistema delle ADR nel confronto Consumatori e Aziende” tenutosi oggi alla Sala del Parlamentino del CNEL.

Al via lavori per la stesura di un codice di condotta che regoli le attività di telemarketing e contrasti il fenomeno delle chiamate promozionali indesiderate. Dopo alcuni incontri preliminari, svoltisi nelle scorse settimane con le singole categorie operanti nell’ambito della filiera del telemarketing, si è tenuta oggi, promossa dal Garante per la protezione dei dati personali, la prima riunione generale, alla quale hanno preso parte da remoto circa trenta rappresentanti del mondo della committenza (ossia delle aziende che promuovono i propri prodotti mediante campagne di telemarketing), dei contact center, dei list provider e dei consumatori.

Sul sito web istituzionale dell’Autorità di regolazione dei trasporti, è disponibile un nuovo servizio di assistenza digitale (chatbot), denominato «smARTbot».

L’Autorità avvia un’indagine conoscitiva, per raccogliere ogni elemento utile ad avviare un procedimento di definizione del contenuto minimo degli specifici diritti, anche di natura risarcitoria, che gli utenti possono esigere nei confronti dei concessionari autostradali e dei gestori delle aree di servizio.

Secondo l’Autorità, la società ha abusato della sua posizione dominante nel trasporto dei passeggeri con auto al seguito praticando prezzi troppo onerosi per i consumatori.

La Commissione Ue propone di aggiornare le norme a tutela dei consumatori per responsabilizzarli nella transizione verde. Un nuovo diritto all'informazione sulla durata prevista di un prodotto e come questo può essere riparato. Inoltre le norme rafforzeranno la tutela dei consumatori da dichiarazioni ambientali inattendibili o false giacché vietano il "greenwashing" e le pratiche ingannevoli sulla durabilità di un prodotto

Secondo l’Autorità l’operatore ha pubblicizzato alcune offerte di telefonia mobile omettendo o fornendo con poca chiarezza informazioni sulle condizioni indispensabili per usufruire della tecnologia 5G.

Fino al 2017 era richiesto un sovrapprezzo per telefonare e navigare all’estero nei paesi dell’Unione Europea. Da 4 anni a questa parte, invece, chiamare un parente da Bolzano a Merano oppure da Bolzano ad Amburgo ha lo stesso prezzo. E sarà così per almeno altri 10 anni.

L’estensione è stata approvata il 24 marzo con 581 voti favorevoli, 2 contrari e 5 astensioni.

L’Antitrust, avvalendosi anche dell’ausilio della GdF, ha notificato gli atti presso le sedi delle società. L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, a seguito dello straordinario aumento dei prezzi della benzina e del gasolio che si è registrato negli ultimi giorni nonché delle numerose denunce ricevute, ha notificato oggi, 18 marzo 2022, dettagliate richieste di informazioni alle maggiori compagnie petrolifere avvalendosi anche dell’ausilio della Guardia di Finanza.

Prevista dal Codice dell’amministrazione digitale, la Guida illustra cos’è la cittadinanza digitale e quali sono i diritti digitali di cittadini e imprese. AgID ha pubblicato la Guida dei diritti di cittadinanza digitale definita dall’articolo 17, comma 1-quinquies del Codice dell’amministrazione digitale e adottata con Determinazione n.57/2022.

Eba, Esma ed Eiopa, in una nota congiunta. Le autorità di regolamentazione del settore finanziario dell'Ue mettono in guardia i consumatori sui rischi delle cripto-attività. "Numerose cripto-attività sono altamente rischiose e speculative" e "non sono adatte per la maggior parte dei consumatori al dettaglio come investimento o mezzo di pagamento o scambio", avvertono le tre authority di vigilanza europee, Eba, Esma ed Eiopa, in una nota congiunta. "Qualora acquistino queste attività - aggiungono -, i consumatori potrebbero esporsi alla possibilità molto concreta di perdere tutto il denaro investito".

DIALOGO APERTO
LA NEWSLETTER
Archivio