NEWS

RECENSIONI ONLINE E TUTELA DEI CONSUMATORI: NUOVA STRETTA EU

26 Maggio 2022
Da una recente indagine condotta dalla Commissione Europea congiuntamente alle Autorità garanti dei diritti dei consumatori di 26 Stati membri (più Islanda e Norvegia) è emerso che oltre la metà dei 223 siti di e-commerce controllati potrebbe offrirebbe informazioni sbagliate ai consumatori attraverso recensioni ingannevoli e false. L'indagine... [continua]

SERGIO VEROLI A WORKSHOP SU CONSUMO E PRODUZIONE RESPONSABILI

23 Maggio 2022
Come contribuire alla sostenibilità con le nostre scelte? E’ il tema del Workshop organizzato da Demos venerdì 27 maggio all’Università Lumsa in via di Porta Castello 44. I lavori si apriranno alle 9,30 con un’introduzione di Paolo Ciani, Segretario nazionale di Demos, e un indirizzo di saluto di Matteo Rizzolli, Professore di Economia... [continua]

25 anni di privacy in Italia: convegno del Garante il 24 maggio

23 Maggio 2022
Tra i temi al centro del convegno, protezione dei dati e PNRR, digitalizzazione, data economy e intelligenza artificiale. [continua]

La conciliazione paritetica: un diritto dei cittadini ancora troppo poco conosciuto!

16 Maggio 2022
Uno strumento rapido, efficace e gratuito per risolvere le controversie di consumo.  “Troppi cittadini ancora ignorano l’utilità della conciliazione paritetica”. Così Sergio Veroli Presidente di Consumers’ Forum a margine del convegno “Le conciliazioni paritetiche e il sistema delle ADR nel confronto Consumatori e Aziende” tenutosi oggi alla... [continua]

Al via lavori per la stesura di un codice di condotta che regoli le attività di telemarketing e contrasti il fenomeno delle chiamate promozionali indesiderate. Dopo alcuni incontri preliminari, svoltisi nelle scorse settimane con le singole categorie operanti nell’ambito della filiera del telemarketing, si è tenuta oggi, promossa dal Garante per la protezione dei dati personali, la prima riunione generale, alla quale hanno preso parte da remoto circa trenta rappresentanti del mondo della committenza (ossia delle aziende che promuovono i propri prodotti mediante campagne di telemarketing), dei contact center, dei list provider e dei consumatori.

Nella riunione è stata concordata la costituzione di un comitato che avrà il compito di elaborare una prima bozza del codice di condotta, tenendo conto di alcuni documenti già predisposti da alcune categorie di operatori e degli elementi acquisiti in molti anni di attività di accertamento da parte degli uffici del Garante. Il comitato inizierà ad operare dalla prossima settimana.

L’Autorità e i rappresentanti delle diverse categorie presenti hanno espresso il comune auspicio che si possa arrivare in tempi brevi alla stesura di un testo che, come stabilito dal Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali, dovrà essere poi sottoposto al Garante per la prevista approvazione.

www.gpdp.it 

DIALOGO APERTO
LA NEWSLETTER
Archivio